Chloé x Mifuko: Storie di donne e di intrecci

Le nuove borse cesto Woody si uniscono al World Fair Trade Organization in un’esclusiva collaborazione

In un cortometraggio realizzato da Velma Rosai-Makhandia, facciamo la conoscenza di Janet e Teresea, due donne impiegate presso Mifuko - un’impresa sociale membro ufficiale del World Fair Trade Organization (WFTO). Nel cortometraggio, Teresea evidenzia come entrare a far parte di Mifuko abbia notevolmente influito sul suo benessere economico e personale. “Mi sono resa conto di quanto vendere cesti valorizzi la mia persona... Realizzare cesti intrecciati a mano ha avuto un impatto positivo sulla mia vita, consentendomi di fare grandi progressi.” Janet dichiara: “Sono fiera partecipare al progetto Mifuko: insieme, ci aiutiamo reciprocamente a crescere come esseri umani.” Lavorare per Mifuko - una parola che significa “calza” in lingua Swahili - ha offerto alle artigiane una retribuzione più equa, l’emancipazione e l’opportunità di svincolarsi dalle incognite del sistema agricolo come principale fonte di sostentamento. La loro maestria artigianale trova espressione in una selezione di borse cesto Chloé, ciascuna un pezzo unico: una spaziosa shopper e un compatto modello a secchiello, in rafia a tinta unita o a righe. In collaborazione con Mifuko, la sede di produzione Chloé in Spagna impreziosisce la nuova collezione di cesti intrecciati a mano con manici in nastro decorati con logo Woody. Frutto di un design e di un’artigianalità all’insegna della sostenibilità, i cesti sono destinati a durare a lungo, oltre ad avere un notevole impatto sociale. Al contempo prodotta in maniera etica ed ecologicamente responsabile, la collezione realizzata con Mifuko rappresenta la prima linea di lusso certificata Fair Trade e l’inizio di una lunga collaborazione con il WFTO.
+Share
Shopping Bag
Your Shopping Bag is empty
  • Chloé Chloé
    Size Size
    Quantity Quantity
    Quantity Quantity
    Remove
    $ 0000
Subtotal
$ 0000
  • Shipping Method
Proceed with order